Oggi23
Ieri122
Settimana357
Mese3039
Totale232872

Visitor IP : 54.242.140.11 Visitor Info : Unknown - Unknown Giovedì, 27 Novembre 2014 04:02
Powered by CoalaWeb

Un Contributo per supportare i nostri sforzi.

Amount: 

Powered by OSTraining.com

Roma 1 novembre 2014 - La contrattualità di lavoro in Europa è rivolta direttamente alle singole  aziende. Infatti i CCNL concepiti come in Italia, sono di fatto superati e i contratti di lavoro sono stipulati e tendenti a risolvere le problematiche aziendali.

 A questo proposito, questa Confederazione, avendo gia sperimentato con piena soddisfazione nelle Marche tale principio,  si appresta a lanciare sul mercato i contratti aziendali per aziende con oltre 15/20 dipendenti. Cosi facendo ogni azienda ha la possibilità di operare con i propri criteri gestionali, nell'interesse della azienda, registrando il Contratto direttamente all'ufficio del lavoro di zona.
Il contratto, perfettamente valido, esprimerà le problematiche della zona e le esigenze della azienda firmataria, e non dovrà adeguarsi al CCNL nazionale della categoria. Con questa iniziativa intendiamo portare la contrattazione a livello locale, accogliendo le istanze dell'azienda.
Invitiamo i collaboratori, i commercialisti, e gli operatori di settore a prendere contatto con noi tramite email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IL PRESIDENTE

MAURO  MANETTI

Roma 16 maggio 2014 - Il Dipartimento FORMAZIONE in collaborazione con gli ENTI BILATERALI CONFEDERALI, l costituiti su indicazione dei CCNL  "" associazionismo e terzo settore, edilizia , commercio, estetica del corpo e dei capelli ecc. hanno iniziato a proporre i corsi di formazione sotto elencati
per informazioni  prenotazioni scrivere a """ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ""

 

Leggi tutto: 16 maggio 2014

Confederazione delle Associazioni Regionali